Windows Server 2019: sistema operativo per scenari ibridi e cloud (e non solo)

Windows Server 2019 è un sistema operativo server ottimizzato per infrastrutture iperconvergenti. I metodi di gestione e di installazione semplificati rendono possibile un utilizzo sicuro ed efficiente delle funzionalità ibride. Windows Server 2019 si distingue per la sicurezza a più livelli ampliata, che consente di proteggere il centro di elaborazione dati dell’azienda che lo utilizza. Chi acquista la versione 2019 di Windows Server, permette ai suoi collaboratori di sviluppare applicazioni native per cloud. Con i contenitori e i microservizi integrabili, è facile modernizzare le applicazioni tradizionali. Su lizengo è possibile scaricare diverse edizioni della versione erede di Windows Server 2016. In merito sono disponibili licenze originali per diversi scenari di utilizzo. Windows Server 2019 può essere impiegato da aziende di diverse dimensioni.

Edizione base per le imprese più piccole

Acquistare Windows Server 2019 Essentials conviene soprattutto alle aziende che non vogliono spendere per funzionalità che non utilizzano. L’edizione Essentials offre le funzionalità principali dell’edizione Standard. Tuttavia ha una soglia massima di 25 utenti o di 50 dispositivi client. Perciò è sufficiente una licenza server e non è necessario acquistare CAL. Windows Server Essentials è consigliabile nei casi in cui il server Essential debba essere l’unico controller di dominio della rete. L’utente ha accesso alle novità come lo Storage Migration Service e le funzionalità di analisi di System Insights. In questo modo è possibile trasferire semplicemente i vecchi file server con tutti i dati, le impostazioni di sicurezza e i permessi NTFS sul nuovo sistema operativo. Acquistare Windows Server 2019 Essentials è inoltre un passo necessario per la gestione degli utenti basata sul browser in Windows Admin Center.

L’efficiente edizione Standard per molteplici scenari

Acquistare Windows Server 2019 Standard è una soluzione interessante per molte medie e grandi imprese. Grazie al supporto delle Linux-VM , sono possibili scenari estesi di programmazione. Con la nuova funzionalità Windows Defender Advanced Threat Protection, i server dell’azienda saranno preventivamente protetti dagli attacchi informatici. Gli amministratori possono gestire comodamente l’intero ciclo di sicurezza. Sulla base del progetto Honolulu, gli utenti possono collegare i loro ambienti Windows Server con servizi cloud come Backup di Azure o File Sync. In questo modo compiti come il monitoraggio delle prestazioni o la configurazione del server diventano più semplici. Acquistare Windows Server 2019 Standard è un modo di ottenere l’accesso a soluzioni HCI preconfigurate che contribuiscono a soddisfare i requisiti di calcolo e di memoria.

Piano di licenze ponderato per aziende esigenti

Acquistare Windows Server 2019 DataCenter significa approfittare di modelli di licenza flessibili. Organizzazioni di medie e grandi dimensioni possono ottenere su lizengo il software adatto. In questo rientrano tanto il software specifico per l’hardware per i server core quanto le licenze d’accesso per utenti o dispositivi. Determinate funzionalità, come ad esempio le Shielded VMs per Linux e le reti cifrate virtuali, sono disponibili solo nell’edizione DataCenter. Inoltre, in questa edizione il numero di contenitori di Hyper-V non è limitato. Acquistare Windows Server 2019 DataCenter è consigliabile soprattutto per l’impiego in centri di elaborazione dati con un elevato grado di virtualizzazione.

Windows Server 2019 è un sistema operativo server ottimizzato per infrastrutture iperconvergenti. I metodi di gestione e di installazione semplificati rendono possibile un utilizzo sicuro ed... scopri di più »
Chiudi la finestra
Windows Server 2019: sistema operativo per scenari ibridi e cloud (e non solo)

Windows Server 2019 è un sistema operativo server ottimizzato per infrastrutture iperconvergenti. I metodi di gestione e di installazione semplificati rendono possibile un utilizzo sicuro ed efficiente delle funzionalità ibride. Windows Server 2019 si distingue per la sicurezza a più livelli ampliata, che consente di proteggere il centro di elaborazione dati dell’azienda che lo utilizza. Chi acquista la versione 2019 di Windows Server, permette ai suoi collaboratori di sviluppare applicazioni native per cloud. Con i contenitori e i microservizi integrabili, è facile modernizzare le applicazioni tradizionali. Su lizengo è possibile scaricare diverse edizioni della versione erede di Windows Server 2016. In merito sono disponibili licenze originali per diversi scenari di utilizzo. Windows Server 2019 può essere impiegato da aziende di diverse dimensioni.

Edizione base per le imprese più piccole

Acquistare Windows Server 2019 Essentials conviene soprattutto alle aziende che non vogliono spendere per funzionalità che non utilizzano. L’edizione Essentials offre le funzionalità principali dell’edizione Standard. Tuttavia ha una soglia massima di 25 utenti o di 50 dispositivi client. Perciò è sufficiente una licenza server e non è necessario acquistare CAL. Windows Server Essentials è consigliabile nei casi in cui il server Essential debba essere l’unico controller di dominio della rete. L’utente ha accesso alle novità come lo Storage Migration Service e le funzionalità di analisi di System Insights. In questo modo è possibile trasferire semplicemente i vecchi file server con tutti i dati, le impostazioni di sicurezza e i permessi NTFS sul nuovo sistema operativo. Acquistare Windows Server 2019 Essentials è inoltre un passo necessario per la gestione degli utenti basata sul browser in Windows Admin Center.

L’efficiente edizione Standard per molteplici scenari

Acquistare Windows Server 2019 Standard è una soluzione interessante per molte medie e grandi imprese. Grazie al supporto delle Linux-VM , sono possibili scenari estesi di programmazione. Con la nuova funzionalità Windows Defender Advanced Threat Protection, i server dell’azienda saranno preventivamente protetti dagli attacchi informatici. Gli amministratori possono gestire comodamente l’intero ciclo di sicurezza. Sulla base del progetto Honolulu, gli utenti possono collegare i loro ambienti Windows Server con servizi cloud come Backup di Azure o File Sync. In questo modo compiti come il monitoraggio delle prestazioni o la configurazione del server diventano più semplici. Acquistare Windows Server 2019 Standard è un modo di ottenere l’accesso a soluzioni HCI preconfigurate che contribuiscono a soddisfare i requisiti di calcolo e di memoria.

Piano di licenze ponderato per aziende esigenti

Acquistare Windows Server 2019 DataCenter significa approfittare di modelli di licenza flessibili. Organizzazioni di medie e grandi dimensioni possono ottenere su lizengo il software adatto. In questo rientrano tanto il software specifico per l’hardware per i server core quanto le licenze d’accesso per utenti o dispositivi. Determinate funzionalità, come ad esempio le Shielded VMs per Linux e le reti cifrate virtuali, sono disponibili solo nell’edizione DataCenter. Inoltre, in questa edizione il numero di contenitori di Hyper-V non è limitato. Acquistare Windows Server 2019 DataCenter è consigliabile soprattutto per l’impiego in centri di elaborazione dati con un elevato grado di virtualizzazione.

Visti di recente
Live Chat Live Chat